In offerta!

Violitudine

Il privilegio di tifare Fiorentina

9,50

Autore: Stefano Cecchi

pp.: 139

Esaurito

Categoria:

Descrizione

C’è una buona malattia, che appartiene a quei pochi eletti che sanno quanto la vittoria rappresenti quasi un’utopia: si chiama Fiorentina, e nasce da un senso d’appartenenza a una terra e a un colore, e non dalla contabilità dei successi. E il bello è che i contagiati tutto vogliono tranne che guarirne. E importante allora rammentare le tappe migliori di questa strana passione, parlare dei campioni (ma anche delle schiappe) vestiti di viola, che a tutti hanno scaldato il cuore. Un’occasione per ricordare i momenti di gioia vera e genuina che solo la vittoria arrivata dopo la fatica può concedere.

Sì, la Violitudine è una scuola di vita. Insegna che il cammino su questa terra è fatto più di sconfitte che di vittorie. Però nessuno ci sentirà mai dire quella grande bischerata attribuita a quello snob perditempo del barone De Coubertin (a occhio e croce un interista) che l’importante è partecipare.


Stefano Cecchi è inviato speciale del quotidiano fiorentino la Nazione. Ha una rubrica in prima pagina che esce quasi tutti i giorni, Buongiorno Nazione, e, come inviato, segue i fatti più importanti che accadono nel centro Italia, dal processo ad Amanda Knox a tutta la vicenda della Concordia, passando per le cronache che riguardano Matteo Renzi. Tifoso della Fiorentina da sempre, il lunedì è opinionista alla trasmissione Radio Viola su Lady Radio.