Posted on

L’officina del racconto

Rino Garro (a cura di)

L’officina del racconto • Antologia di storie costruite a scuola

 

ISBN 9788898837571

pp. 160

€ 10,00

UN’ANTOLOGIA CON PIÙ DI CENTOCINQUANTA ALUNNI IN QUALITÀ DI AUTORI

Se entriamo in quel mondo e ci portiamo via una storia nata dal nostro immaginario, abbiamo la possibilità di capire qualcosa in più, anche solo un
frammento, di ciò che fino a poco prima ci era del tutto sconosciuto.

dalla postafazione di Marco Vichi

Il libro

All’IIS Leonardo da Vinci di Firenze da qualche tempo si è dato inizio a una strana impresa, il Laboratorio Artigiano di Fantastica, ideato e coordinato dal professor Rino Garro. È una sorta di cantiere-officina in cui gruppi di studenti si ritrovano attorno a un tavolo per divertirsi a raccontare storie e a scrivere racconti. Qui sembra rivivere il rito antico delle comunità contadine che si riunivano intorno al camino e imparavano a conoscere e a conoscersi attraverso aneddoti e leggende – a volte divertenti a volte drammatici. Così, lo scrittore-capocantiere siede in mezzo agli studenti, in silenzio; ascolta le loro voci, e senza sovrapporrvi la propria, orienta il gruppo, lo guida. Da un’esile immagine – un aereo addosso alle nuvole, uno studente stordito di sonno, il profilo annerito di una ciminiera – può nascere il senso di una storia. Ma le teste che pensano sono molte, e altrettante le mani che scrivono: soltanto la pazienza del pescatore, e la sua tenacia, condurranno il gruppo a conchiuderle felicemente.

L’officina del racconto è un un progetto speciale nato per dare valore all’attività meritoria che viene fatta da insegnanti e intellettuali dentro le scuole, per stimolare la curiosità, la predisposizione alla lettura, la creatività dei ragazzi e mostrare che, nell’aridità schematica dei programmi scolastici, c’è lo spazio per iniziative potenti, coinvolgenti: la pubblicazione del libro serve non solo per darne contezza, ma anche per invitare a un’espansione di questo tipo di progetti, a una fantastica rivoluzione.

Allora prof, dice qualcuno con il libro aperto, richiamandoti al presente. Da dove cominciamo? Li guardi – ora quasi composti tutt’intorno al tavolo – e rispondi che non servono libri per questo genere di lezione. Così distribuisci i fogli, e spieghi che invece vi tocca pensare alle cose più divertenti, inventare storie che dicono di voi, che conoscete bene, e siccome sono vere possono diventare di tutti. Ma, in verità, sono anche finte queste storie, e nessuno potrà dire che si tratti proprio di voi.

dall’Introduzione di Rino Garro

Gli autori

Sono più di centocinquanta i fantastici studenti che hanno preso parte a questa solida impresa; e sono otto i capicantiere: Valerio Aiolli, Elisa Biagini, Enzo Fileno Carabba, Rino Garro, Emiliano Gucci, Alessadro Raveggi, Vanni Santoni, Marco Vichi.

Rassegna Stampa

Alessandra Parrini per TG3 Toscana
Laura Montanari su la Repubblica Firenze