Una nuova collana di narrativa. Forse ne intuiva la necessità, o forse è solo bello avere una nuova forma per i libri. Le narrative Effequ, le stesse ‘leggere e inquiete’ della colanna Dodicidiciannove, alzano il volo e diventano Rondini: nuovo formato, nuovo progetto grafico, nuovi autori, ancora lievi, ancora irrequieti, proprio come rondini, che si sa, devono esser tante per fare una primavera.